USD
41.42 UAH ▲1.3%
EUR
45.26 UAH ▲1.94%
GBP
53.77 UAH ▲2.09%
PLN
10.55 UAH ▲1.1%
CZK
1.79 UAH ▲2.31%
Quando siamo abituati a chiamare il principe Carlo, perché non chiamarci il re d...

Il principe Carlo divenne improvvisamente il re Carl. Cosa ripetere la lingua tradizione russa

Quando siamo abituati a chiamare il principe Carlo, perché non chiamarci il re del Regno Unito l'8 settembre, l'intera epoca è finita: all'età di 96 anni, è morta la regina della Maestà della Gran Bretagna Elizabeth II. Non solo un uomo, ma un grande uomo della maestosa era, morì. Il ventesimo secolo andò, perdendo il posto dell'XXI. Il nuovo re sarà suo figlio, 73 anni, Prince Charles. Tradizionalmente, doveva scegliere un nome trono in base al quale il Regno Unito avrebbe governato.

Alcuni media hanno immediatamente iniziato a scrivere che Charles avrebbe governato sotto il nome di Charles III. Come capisci? Perché è diventato Charles Carl? In effetti, Charles non ha cambiato il nome. Riguarda una tradizione linguistica. Ma non ucraino, ma russo. I nomi dei monarchi nei russi sono tradizionalmente tradotti nella loro forma biblica. Nel processo di traduzione, il monarca riceve un nome russo o tedesco vicino di origine.

Solo i nomi dei monarchi di Spagna e Portogallo non sono tradotti, ma vengono trasmessi attraverso la trascrizione pratica. Come mai? Nessuno sa. Pertanto, Charles diventa Carl, James (James) - Jacob, Louis (Louis) - Louis, Jean e John - John e William (William) - Wilhelm. Ecco perché la defunta regina Elisabetta Alexandra Mary divenne Elisabetta. E sarebbe vero scrivere come Elizabeth. Hai capito? Bene.

E ora la domanda di controllo con un asterisco: perché continueremo a ripetere la lingua tradizione russa e andare alla loro ortografia? Per quanto mi riguarda, questo è un problema esclusiva di insegnamento e ciò che continuiamo ad essere negli artigli del mondo russo. Quindi siamo coerenti e nel futuro del nostro amore Charles III chiameremo Charles, non Carl. Inoltre, fu Charles III che si chiamava.