USD
38.16 UAH ▼0.51%
EUR
41.26 UAH ▼0.73%
GBP
48.19 UAH ▼1.07%
PLN
9.56 UAH ▼0.87%
CZK
1.63 UAH ▼0.69%
Secondo il portavoce del comando di Alexander Plan, i tentativi del nemico di an...

Le forze armate della Federazione Russa hanno iniziato a simulare gli attacchi in diverse direzioni: le forze armate hanno chiamato il motivo (video)

Secondo il portavoce del comando di Alexander Plan, i tentativi del nemico di andare avanti sono davvero fissi, ma in alcuni casi sono ingannevoli. Gli invasori russi continuano i tentativi sull'offensiva, ma in alcune aree del fronte iniziarono a simulare gli attacchi. Il portavoce del Centro di stampa di difesa di Tavriysky United Alexander Planon ha raccontato a cosa serve.

Secondo lui, ora l'attività delle truppe ostili ricorda i "villaggi di Potemkin", che sono stati creati al tempo di Catherine II per creare una bella immagine. Tali tattiche sono ora usate dal nemico, dice l'altoparlante, perché vuole mostrare la situazione meglio di lei. "Uscire dalle radi radi, a volte la leadership militare (le forze armate della Federazione Russa, è ed.

) E spinge il nemico in avanti, e a livello tattico intercetta le conversazioni che" andiamo avanti, per simulare che lo faranno che lo faranno Fall dietro di noi "---- Oleksandr Planon ha detto. Di conseguenza, viene effettuata l'imitazione dei successi delle forze armate sul fronte per soddisfare le richieste del numero di scontri. 61 attacchi sono stati registrati solo nel solo giorno dell'ultimo giorno. "Di conseguenza, le perdite del nemico sono aumentate.

Nel corso del passato, 513 persone sono state distrutte e anche 45 unità di attrezzatura militare sono state distrutte. Il nemico iniziò a usarlo di più, in particolare, sei carri armati, 12 veicoli corazzati in combattimento, un aereo e cinque artigiani, tra cui un calibro di mortaio autopropulso da 240 mm 2c4 "Tulip", che il nemico cercava di usare per distruggere la nostra difensiva Posizioni ", - ha affermato Alexander Planon.