USD
41.42 UAH ▲1.3%
EUR
45.26 UAH ▲1.94%
GBP
53.77 UAH ▲2.09%
PLN
10.55 UAH ▲1.1%
CZK
1.79 UAH ▲2.31%
L'incidente è avvenuto nel villaggio di Preobazhenko. Fuggitivo militare, ora la...

Inizialmente ha cercato di soffocare: a Dnipropetrovsk, il deserto militare ha gettato una granata in sua moglie con sua figlia

L'incidente è avvenuto nel villaggio di Preobazhenko. Fuggitivo militare, ora la polizia sta cercando. A Dnipropetrovsk, i militari lasciarono arbitrariamente l'unità militare, venne a casa sua e gettò una granata in sua moglie con la sua figlia di cinque anni. Entrambi furono feriti e lo stesso servieman fuggì. Informazioni, riporta la pubblicazione "nota" con riferimento alla pagina Facebook ufficiale della comunità di Mirovsky.

È noto che l'incidente si è verificato nella notte dell'8 luglio 2024 nel villaggio di Preobrazhenko, nel distretto di Nikopol, nella regione di Dnipropetrovsk. Il servieman Roman Bilovus lasciò arbitrariamente la parte in cui prestò servizio, a mezzanotte venne a casa dove vivevano sua moglie e la figlia di cinque anni e attaccarono una donna. L'indagine ora scopre se un uomo fosse in uno stato di intossicazione da alcol o droga.

Ma a casa si è comportato in modo crudele: ha tirato sua moglie per i capelli nel cortile, ha gettato a terra e ha iniziato a soffocare. E poi gettò una granata sotto i suoi piedi. Esplose, la donna è rimasta gravemente ferita, una ragazza di cinque anni che si trovava nelle vicinanze, ha anche avuto l'infortunio. La donna ha più ferite di schegge della gamba sinistra, del torace e del giardino. A sua figlia è stata diagnosticata le ferite delle schegge della spalla destra.

Entrambe le vittime sono state portate in ospedale dove sono dotate di cure mediche. Lo stesso servicen è fuggito dopo i commessi. Ora è ricercato dalla polizia. Perché il marito ha cercato di uccidere sua moglie - ora scopre le indagini. Una delle versioni: un conflitto sulla base delle relazioni familiari. Le forze dell'ordine hanno rimosso prove materiali e passione da una granata dalla scena.