USD
41.42 UAH ▲1.3%
EUR
45.26 UAH ▲1.94%
GBP
53.77 UAH ▲2.09%
PLN
10.55 UAH ▲1.1%
CZK
1.79 UAH ▲2.31%
In Ucraina, il numero di persone che non hanno lavoro continua a diminuire e ci ...

È difficile con l'occupazione: quanti ucraini rimangono senza lavoro a causa della guerra

In Ucraina, il numero di persone che non hanno lavoro continua a diminuire e ci sono sempre più sfollati che trovano un nuovo datore di lavoro dopo un trasloco forzato. L'economia ucraina sta gradualmente guadagnando slancio, eliminando lo shock di guerra nel 2022. Anche il mercato del lavoro prende vita, la situazione con la disoccupazione migliora.

Ad esempio, nel settembre 2023, il 44% di coloro che lavoravano prima della guerra rimanevano nei luoghi precedenti, il 14% lavora parzialmente e da remoto e il 15%, impiegato in un nuovo posto. Ciò è evidenziato dall'indagine del gruppo sociologico "valutazione". Allo stesso tempo, quasi un quarto dei cittadini intervistati (25%) rimangono senza lavoro. Allo stesso tempo, il numero di persone che non hanno lavoro continua a diminuire (il 30% delle persone lavorava senza lavoro nel giugno 2023).

Tra gli sfollati è aumentare il numero di coloro che hanno ottenuto un lavoro e si sono radicati in un nuovo posto e coloro che lavorano nella solita modalità. Allo stesso tempo, la quota di non lavoro tra IDP è diminuita dal 50% al 40 percento rispetto all'inizio del 2023. "Una situazione relativamente migliore con il lavoro dei residenti del Centro e dell'Occidente, uomini, giovani e medi, più sicuri", affermano gli analisti.

Si noti che il sondaggio è stato condotto dal 5 settembre al 7 settembre. I partecipanti al sondaggio erano mille intervistati in tutte le aree, ad eccezione dei territori temporaneamente occupati di Crimea e Donbass, nonché ai territori in cui la comunicazione mobile dagli operatori ucraini non lavorava al momento del sondaggio. Secondo i risultati dell'ultimo mese dell'estate del 2023, il livello di disoccupazione ufficiale, secondo la Banca nazionale, ha stabilito un altro minimo storico.

Pertanto, il numero di disoccupati registrati è diminuito a 108,7 mila, tra cui 78,8 mila - donne. Allo stesso tempo, nel 2022, un anno fa, i disoccupati erano 278,6 mila. E durante una guerra in scala completa, il più alto tasso di disoccupazione è stato registrato nel giugno dello scorso anno - 316,4 mila persone. Va notato che il 18 settembre, il Commissario per i diritti umani Pavel Lubinets ha riferito che in Ucraina c'è ancora un divario nella retribuzione tra uomini e donne.

Pertanto, nel 2023 la sua cifra è del 18,6%. A suo avviso, tale disuguaglianza è nata a causa della discriminazione sistematica e della sottovalutazione delle donne. È anche degno di nota il fatto che all'inizio di settembre 2023 il Ministero dell'economia ha riferito che nel 2015 la differenza negli stipendi tra uomini e donne era del 26%.