USD
41.42 UAH ▲1.3%
EUR
45.26 UAH ▲1.94%
GBP
53.77 UAH ▲2.09%
PLN
10.55 UAH ▲1.1%
CZK
1.79 UAH ▲2.31%
Il serbatoio con una torre deserta è stato programmato come una macchina per una...

Nella Federazione Russa ha annunciato i carri armati "Armat" nella guerra contro l'Ucraina: se saranno in grado di influenzare qualcosa

Il serbatoio con una torre deserta è stato programmato come una macchina per una "guerra centrata in rete" che può funzionare in relazione a nuovi veicoli corazzati. Non esiste ancora artiglieria e BMPT necessarie nell'esercito russo, così come la produzione seriale Armat. All'undicesimo mese di un'invasione su vasta scala della Federazione Russa in Ucraina, l'esercito russo non ha attratto i carri armati della prossima generazione di "armat" T-14 nei combattimenti contro le forze armate.

L'attenzione ha capito se una nuova tecnica sarebbe in grado di influenzare il corso della guerra e quanti di loro sono nelle forze armate della Federazione Russa. Il 25 dicembre, il propagandista russo Volodymyr Solovyov ha dichiarato che i carri armati T-14 T-14 saranno presto trasferiti in Ucraina dalla Federazione Russa. Un video è stato pubblicato con almeno due carri armati che si stanno preparando per l'invio.

I veicoli corazzati Armata hanno fatto il loro debutto sulla piazza rossa nel 2015. Il T-14 T-14 T-14 dovrebbe diventare un'auto per la "guerra centrata sulla rete". Sul campo di battaglia, saranno in grado di lavorare con la stessa connessione con il "Breakthrough" T-90M, BMPT "Terminator" e "Coalition-SV" SAU 2C35. Defense Express scrive che il SAU non ha ancora ricevuto l'esercito, "terminanti" in esso hanno fino a dieci e "scoperte" troppo poco per la stessa "guerra centrata nella rete".

Si teme anche che il T-14 possa entrare nelle mani dell'Ucraina e da lì da partner occidentali che saranno in grado di smontare la novità della "difesa" russa. Questo è già successo al T-90M, che non solo distrugge le forze armate, ma cattura anche come trofei. Inoltre, il T-14 era molto costoso per l'esercito russo. Il costo di un serbatoio varia da $ 4,5 a $ 5,5 milioni. Per questo denaro, è possibile modificare il livello B3 7 T-72.

A proposito dell'aspetto tecnico, il T-14 offre un nuovo layout dell'equipaggio. Uno dei principali problemi di sopravvivenza di qualsiasi serbatoio è la torre in cui si trovano i membri dell'equipaggio. E nel Soviet-Russia anche il fatto che l'equipaggio si trova proprio sulle munizioni.

Nella torre dell'armata è deserta e tutti i combattenti si trovano nella parte anteriore, dovrebbe aumentare significativamente la sopravvivenza dei militari quando il razzo entra nella torre, così come il giavellotto PTRC. 7 anni dalla comparsa di attrezzature in pubblico, l'esercito russo ha ricevuto un lotto sperimentale di 20 auto. I carri armati non sono ancora entrati nella produzione di massa a causa di motore, cambio, torre e telaio.

Pertanto, nella Federazione Russa i test furono nuovamente completati nel 2023. Allo stesso tempo, alcuni dei problemi sono già stati risolti. Negli ultimi video con "Armat", il suono del motore è caratteristico di un'unità di alimentazione della turbina a gas. Pertanto, anche in relazione ai terminanti T-14 non sarà in grado di influenzare in modo significativo il campo di battaglia. Tali carri armati necessitano di centinaia con altri veicoli corazzati.

E date le sanzioni occidentali, la questione della capacità della Federazione Russa di produrre carri armati rimane aperta. Inoltre, il 15 aprile, l'intelligence ucraina ha osservato che la Federazione Russa interrompe la produzione di carri armati "Armata" T-14 attraverso sanzioni occidentali e debiti "Uralvagonzavod". Ricorderemo, l'11 agosto 2021 della Federazione Russa, ha dichiarato che l'esercito riceverà quasi 100 nuovi carri armati T-14 "Armata" e "Breakthrough" T-90m.