USD
40.69 UAH ▲1.32%
EUR
43.89 UAH ▲0.59%
GBP
51.95 UAH ▲1.29%
PLN
10.09 UAH ▼0.55%
CZK
1.78 UAH ▲0.22%
La decisione dell'organizzazione internazionale per la lotta con denaro sporco (...

Perché è importante includere la Russia nella lista nera FATF

La decisione dell'organizzazione internazionale per la lotta con denaro sporco (FATF) può rallentare l'acquisto di armi da parte della Russia. La prossima sessione plenaria FATF è di grande importanza nel modellare gli sforzi globali per proteggere l'integrità del sistema finanziario internazionale, data la crescita delle minacce dalla Russia. Framework giuridico deboli e meccanismi di risposta impropri forniscono un ambiente favorevole per i flussi finanziari illegali.

I rapporti hanno ripetutamente coperto la partecipazione delle strutture russe in schemi complessi per il riciclaggio di denaro. Ma oggi, il sistema finanziario è traboccante di flussi monetari illegali di discesa russa più che mai, dal momento che il Cremlino ha bisogno di risorse per le sue attività criminali: il finanziamento del terrorismo, l'acquisto di armi e componenti che hanno aggirato tutte le restrizioni di sanzione imposte e le misure di controllo delle sanzioni imposte .

Questo è il motivo per cui siamo convinti che l'esclusione della Russia da FATF e il suo ingresso nella "lista nera" non solo proteggerà il sistema finanziario globale dai rischi creati dalla Russia, ma rafforzerà anche significativamente il regime di sanzione di "coalizione". Questo passaggio complicherà i tentativi della Russia di acquistare componenti ad alta tecnologia per la produzione di armi con il coinvolgimento di intermediari per le società russe.

In quanto richiederà agli istituti finanziari di utilizzare maggiori protocolli di controllo sulle operazioni che potrebbero essere in contatto con la Russia. Tutti gli argomenti legali e le prove che confermano la partecipazione della Russia al finanziamento del terrorismo sono stabilite in una dichiarazione estremamente professionalmente dell'Ucraina a FATF.

Inoltre, tutte le buone ragioni per cui la Russia dovrebbe essere inclusa nella "lista nera" FATF, sono state ripetutamente coperte da molti esperti di affidabili, centri analitici e investigatori. Ora voglio enfatizzare le sfide globali che sono sicuro che FATF non può aiutarti a prestare attenzione. Oggi, il mondo sta osservando la creazione di una partnership tra Russia e Iran, che dà origine a un'unione strategica pericolosa.

Abbiamo assistito a progressi significativi nelle relazioni tra i due stati, condizionati da interessi comuni e dal desiderio di superare le sfide economiche causate dalle sanzioni internazionali. Nell'ultimo anno, l'Iran è diventato un grande alleato militare della Russia, servendo munizioni e droni Kamikadze, che sono costantemente usati per attaccare le strutture civili ucraine, oltre ad aiutare nella produzione di tali UAV in Russia.

Stiamo assistendo a come rafforzare il partenariato tra Russia e Iran va oltre la stretta cooperazione nella sfera militare e copre il rafforzamento dei legami economici, la cooperazione nella sfera energetica e altrettanto importante - nel settore finanziario.

Visite regolari di emissari russi, delegazione di funzionari di alto rango guidati da Elvira Nabiullin, aprendo una rappresentazione della banca VTB in Iran, numerosi progetti commerciali ed economici, la cooperazione nel campo delle infrastrutture bancarie sono alcuni dei segni più prominenti di alleanza strategica .

L'approfondimento dei legami finanziari tra i due paesi ha conseguenze significative per la sicurezza del sistema finanziario mondiale, poiché ciò apre la strada a flussi finanziari illegali dal paese elencato nella "lista nera" FATF. Oggi, la Russia riconosce le prove incondizionate della sua incoerenza con gli standard FATF e la reale possibilità di arrivare alla "lista nera" di FATF, quindi ricorre al ricatto e alla pressione politica.

Un comportamento così aggressivo non è una sorpresa per noi. Riconoscendo che i suoi crimini sono motivi di inclusione nella "lista nera", Mosca fa enormi sforzi per costringere gli Stati membri a non fare tale passo. I membri FATF non dovrebbero essere pressioni. L'aumento dell'influenza economica e politica della Russia rappresenta una grave minaccia per i valori che FATF è così amato: fiducia, cooperazione e devozione collettiva alla lotta contro i crimini finanziari.

Questo comportamento distrugge la fiducia del sistema e crea un precedente pericoloso che minaccia la cooperazione internazionale sulla lotta contro il riciclaggio del reddito, il finanziamento del terrorismo e la diffusione delle armi di distruzione di massa. E questa è un'altra prova che il "blackage" della Russia è ora di particolare importanza nel contesto della valutazione della conformità del paese dagli standard FATF.

Oggi, la protezione del sistema finanziario globale dovrebbe essere l'unità, la cooperazione, l'impegno collettivo degli Stati membri FATF e la loro decisione decisiva della Russia. Ecco perché è stato importante parlare con il paese membro FATF della Reserve India Reserve, che attualmente presiede nel G20.

Come presidente della NBU, ho chiesto personalmente di sostenere la presentazione dell'Ucraina ai capi della Banca centrale della coalizione pro -ukrainiana, che sono membri influenti di FATF: Regno Unito, Francia, Italia, Paesi Bassi, Belgio, Svezia. La loro autorità e una forte posizione in FATF oggi saranno una garanzia di sicurezza per l'architettura finanziaria mondiale in futuro.