USD
41.42 UAH ▲1.3%
EUR
45.26 UAH ▲1.94%
GBP
53.77 UAH ▲2.09%
PLN
10.55 UAH ▲1.1%
CZK
1.79 UAH ▲2.31%
Cari ucraini, ucraini! Solo un incontro con il presidente Biden è stato un buon ...

Il risultato principale del vertice del G7 per noi - ci sarà più difesa aerea per le nostre città - Appeal presidenziale

Cari ucraini, ucraini! Solo un incontro con il presidente Biden è stato un buon incontro, utile. In questi giorni, sono in contatto con i nostri militari, ogni giorno - il rapporto del capo e costantemente - rapporti del Ministro della Difesa, altri funzionari del governo, dall'intelligence. Informazioni sulla situazione sul davanti, nelle direzioni principali: la nostra regione di Donetsk, la regione di Kharkiv. Le esigenze dei nostri guerrieri, dettagli della fornitura.

Oggi, quasi tutti i nostri incontri qui, al vertice del G7, "Great Seven" e nei campi del vertice - esattamente ciò di cui i nostri militari stanno parlando, le nostre esigenze e le nostre capacità ora, se la fornitura sarà sufficiente e puntuale . Stiamo parlando con tutti i leader dell'accelerazione dell'invio di pacchetti dichiarati in Ucraina. In particolare, ne hanno appena parlato con il presidente Biden.

Ha anche parlato oggi con Justin Trudeau, primo ministro del Canada, di nuovo sostegno. Grazie, Justin! C'è stato anche un incontro con Rice Sunak, Primo Ministro della Gran Bretagna. Ci sarà anche un vantaggio per la fornitura. E incontrarsi con Fumio Kishida, Primo Ministro del Giappone. Un buon incontro è stato anche con George Meloni, il capo del Consiglio dei Ministri d'Italia.

Ringrazio You, George, per questo Summit significativo e per tutto il sostegno all'Ucraina - per gli ucraini, per la protezione dei nostri figli, le famiglie in Ucraina, tutte quelle le cui vite sotto il colpo del terrore russo. Il risultato principale per noi: ci sarà più difesa aerea per le nostre città. I petrioti sono in realtà una parola ucraina. Ci saranno più tecniche e altre cose necessarie per il fronte.

Anche l'uso delle attività russe a favore dell'Ucraina viene risolta, il primo passo significativo di G7 rispetto a $ 50 miliardi. Grazie! Esistono due accordi di sicurezza. Il risultato storico con gli Stati Uniti è un accordo di sicurezza bilaterale che porta le nostre relazioni al livello dell'Unione reale. Questo è l'accordo più forte con l'America per tutti i 33 anni della nostra indipendenza.

Esiste una parte legalmente vincolante dell'accordo, ci sono parti assolutamente utili per la difesa aerea, aerei. Abbiamo registrato che l'America aiuterà l'Ucraina nella fornitura di squadles da combattimento, tutti i jet da combattimento di cui l'Ucraina ha bisogno. Ci lavoreremo su questo. Ha parlato con i leader dell'accelerazione della preparazione dei piloti. È importante sottolineare che, nell'accordo con l'America, si afferma ora che l'Ucraina sosterrà sia durante la guerra che in pace.

Davvero a lungo. Vediamo la pace allo stesso modo - una pace giusta per il nostro popolo. Ti ringrazio, signor Presidente Biden, grazie a entrambi i partiti e le case del Congresso, grazie, americano! Oggi, esiste un accordo di sicurezza molto promettente con il Giappone, questo è il primo accordo del paese con la NATO al di fuori del Pacifico. Generalmente abbiamo portato le nostre relazioni con il Giappone a tali contenuti che non tutti i paesi europei hanno. L'Ucraina lo apprezza molto.

Lavoriamo insieme nella sfera di sicurezza, politica ed economica. 4,5 miliardi di dollari in Giappone sono stati registrati quest'anno. Siamo anche interessati all'Ucraina e al Giappone per essere la maggior parte dei partner nella ricostruzione, nel tornare la vita normale alla nostra gente. E lo sarà. Ne siamo anche d'accordo. Caro signor Primo Ministro, Fumio, tutto il popolo giapponese, ti ringrazio molto! Sette accordi di sicurezza sono ora con tutti i paesi G7.

E in totale sono già stati firmati 17 accordi, altri 10 che ci stiamo preparando per la firma. C'è stato un incontro con la testa del FMI oggi. Naturalmente, sul supporto del nostro stato, delle nostre istituzioni, della nostra società. Sono grato per la comprensione.

E un incontro molto stimolante con il capo della Banca mondiale: abbiamo parlato, in particolare, di sostenere la nostra energia, l'accesso di persone, le aziende, le istituzioni statali ai fondi necessari per ripristinare l'energia distrutta e costruirne di nuovi. Ringrazio la Banca mondiale e personalmente il capo della banca per la sua volontà di lavorarci.